PRESTITI A PMI E PROFESSIONISTI

 

Con la circolare nr.18 si sono espresse le indicazioni generali del Decreto Liquidità riguardanti tra l’altro le disposizioni per la richiesta dei finanziamenti per le PMI (fino a 499 dipendenti) e i professionisti, con la presente si indicano le circostanze operative, anche se ancora non definitive ma molto probabili.

  • La concessione della garanzia al 100% da parte del Fondo Centrale di Garanzia PMI (FCG) sui prestiti di importo non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi del soggetto richiedente (riferimento: ultima dichiarazione presentata) e comunque di importo non superiore a 25 mila euro. Per la concessione del prestito non ci sarà alcuna valutazione del merito di credito a condizione che alla data del 31/01/2020, l’azienda non fosse segnalata a «sofferenza» (ammissibili se classificate come “inadempienze probabili” o “scadute o sconfinanti deteriorate”).

 

  • Le PMI possono accedere a prestiti con concessione di garanzia del 100% da parte di FCG su finanziamenti di importo non superiori al 15% dei ricavi del beneficiario massimo con un massimo di 800.000 euro. In questo caso verrà operata dalla banca una valutazione sul merito creditizio. (necessità un business plan operativo)

 

  • Per le imprese con ricavi fino a 3,2 milioni di euro, la garanzia al 90% concessa dal FCG può essere cumulata con un’altra garanzia di un terzo soggetto (Confidi), per ottenere prestiti con una garanzia del 100% su finanziamenti di importo massimo di 800.000 euro e comunque non superiori al 25% dei ricavi del beneficiario). In questo caso verrà operata una valutazione sul merito creditizio sia della banca che di FCG. (necessità un business plan operativo)

 

  • FCG concede garanzie a titolo gratuito fino a un importo massimo di 5 milioni di euro alle imprese e PMI ( – 500 dip.). La garanzia del è pari al 90% dell’importo. Anche in questo caso verrà operata dalla banca una valutazione sul merito creditizio sia della banca che di FCG.

DURATA E RIMBORSI:

I finanziamenti concessi dalle banche con garanzia integrale (100%) FCG dovranno avere i seguenti termini di durata e rimborso:

  • Periodo dei pre ammortamento minimo di 18 mesi e massimo 24 mesi;
  • Durata minima di 24 mesi e massima di 72 mensilità.

TASSI DI INTERESSE APPLICATI:

  • Ai finanziamenti alle PMI con garanzia al 100% devono essere applicati tassi di interesse compresi tra lo 0,25% e 1%;
  • I finanziamenti a tutte le aziende che sono coperti da garanzia sono soggetti a tassi che vanno dallo 0,5 al 2%;
  • Per tutte le altre forme di finanziamento le condizioni di rimborso e remunerazione del prestito sono lasciate alla libera trattativa fra le parti.

Lo studio si mette a disposizione di tutti i clienti che vogliono incaricarci della gestione delle pratiche di richiesta di finanziamento bancario.

Per poter procedere alla presentazione delle domande di finanziamento sarà necessario effettuare al più presto la chiusura del bilancio al 31/12/2019; pertanto avendo necessità di determinare le priorità operative di studio per la gestione delle attività, siamo a chiedere a tutti i clienti che volessero attivare il servizio di richiesta del finanziamento, di contattarci telefonicamente o via mail all’indirizzo info@giampaoli.com per predisporre il tutto.

Lo “Studio Giampaoli & Partners Consulting” rimane a Vostra completa disposizione per ogni ulteriore chiarimento.